In tema di Anticorruzione CO.DE offre supporto agli enti pubblici ed alle società partecipate da pubbliche amministrazioni attraverso la formazione dei dirigenti e dipendenti sulla materia disciplinata dalla Legge 190/2012 (c.d. Legge Anticorruzione) e su quella della Trasparenza di cui al D.Lgs. n. 33 del 2013.

L’attività dei nostri professionisti in questo settore è finalizzata ad offrire alle funzioni coinvolte nelle attività istituzionali dell’Ente ed ai Responsabili per la Prevenzione della Corruzione, gli strumenti operativi, da un lato, necessari ad identificare le situazioni a rischio corruttivo e, dall’altro, idonei a fronteggiarle in maniera adeguata.

Uno strumento innovativo adoperato in questo settore da CO.DE è lo standard ispirato alla nuova norma ISO 37001:2016 sui sistemi di gestione anticorruzione.

Tale schema, rivolto a pubbliche amministrazioni e ad aziende di qualsiasi dimensione o natura, è impostato secondo la High Level Structure, la stessa applicata per la ISO 9001:2015 e la ISO 14001:2015.

Proprio per tale ragione esso si integra perfettamente con gli altri sistemi di gestione in modo che i suoi obiettivi possano essere inclusi nel piano aziendale di miglioramento continuo.

Obiettivo della ISO 37001, dunque, è quello di permettere alle organizzazioni che vi si adeguano di fronteggiare il rischio corruttivo, attraverso misure appropriate e ragionevoli, tra cui, ad esempio, l’adozione di una politica anticorruzione, l’impegno dell’Alta Direzione, l’individuazione di un incaricato, la formazione degli interessati, la valutazione dei rischi specifici e la definizione delle relative procedure.

CO.DE, inoltre, supporta le società partecipate da pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici economici, soggetti sia alla normativa 231/01 che a quella di cui alla L. 190/12, nella implementazione di modelli di organizzazione gestione e controllo integrati con misure anticorruzione.