Normativa anticorruzione e gestione dei rischi c.d. di Maladministration.

INFO info@codesrl.net
EROGATO DA CO.DE S.r.l.
PARTNERSHIP Università degli Studi di Foggia – Dipartimento di Economia
OBIETTIVI Il corso ha come obiettivo quello di fornire ad Organi di vertice, a dirigenti, a dipendenti e collaboratori di qualunque pubblica amministrazione una specifica formazione sui temi trattati dalla Legge n. 190/2012 e s.m.i. e dal Piano Nazionale Anticorruzione, nonché nella materia della trasparenza di cui al D.Lgs. n. 33/2013.Ciò allo scopo di far conoscere ai partecipanti gli strumenti necessari a svolgere le proprie funzioni in aderenza alla normativa dettata in materia di anticorruzione e di far loro acquisire la consapevolezza che l’azione amministrativa, in quanto funzionale al perseguimento di interessi generali, deve essere sorretta da principi etici.Il programma si propone, infine, di offrire alle funzioni coinvolte nei processi fondamentali dell’Ente la capacità di identificare le situazioni che possono dar luogo a fenomeni corruttivi, e di poterle quindi fronteggiare adeguatamente.
DURATA 4 ore
DESTINATARI Responsabili per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, Dirigenti, Responsabili di Settore, Responsabili dei procedimenti amministrativi, funzionari, impiegati, dipendenti a qualunque titolo, collaboratori e consulenti di pubbliche amministrazioni, di società partecipate da pubbliche amministrazioni, di enti pubblici economici, professionisti.
ARGOMENTI 1.     La Legge n. 190/2012 e la disciplina anticorruzione in Italia;2.     Concetto di “corruzione” e fattispecie corruttive;3.     Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT). Funzioni e compiti;

4.     Piano Nazionale Anticorruzione e Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT);

5.     Misure generali anticorruzione e misure specifiche.

METODOLOGIA DIDATTICA Il corso si svolgerà in modalità “lezione frontale” utilizzando strumenti di supporto multimediali.Durante l’esecuzione del corso sarà distribuito ai partecipanti materiale di supporto cartaceo quali dispense.
DOCENTI Il corso potrà essere tenuto, a seconda delle disponibilità, da:1. Avvocati esperti in materia di anticorruzione;2. Professori universitari;

3. Magistrati ordinari;

4. Magistrati della Corte dei Conti.

ATTESTATI Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.